Menu
Search
Search

IPERAMMORTAMENTO - LEGGE DI BILANCIO 2019

IPERAMMORTAMENTO - LEGGE DI BILANCIO 2019
Iperammortamento 270% per chi investe nell'industria 4.0

La Legge di Bilancio 2019 approvata al Senato lo scorso 30 dicembre 2018, ha confermato l’iper ammortamento per gli investimenti in beni strumentali in chiave Industria 4.0 con alcune novità, tra cui la seguente formula a scaglioni che favorire gli investimenti delle piccole e medie imprese:

270% per investimenti fino a 2,5 milioni €
200% per investimenti da 2,5 a 10 milioni €
150% per investimenti da 10 a 20 milioni €

INVESTIMENTI AMMISSIBILI
- Beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti;
- Sistemi per l'assicurazione della qualità e della sostenibilità;
- Dispositivi per l'interazione uomo-macchina e per il miglioramento dell'ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in ottica 4.0

I beni devono essere INTERCONNESSI, ovvero, scambiare (sia in input che in output) informazioni con sistemi interni (es. sistema gestionale, sistema di pianificazione…) per mezzo di un collegamento basato su specifiche documentate, disponibili pubblicamente e internazionalmente riconosciute.

Meglio pianificare subito un investimento e scegliere macchinari tecnologicamente avanzati per poter beneficiare del notevole vantaggio fiscale.  Il periodo di riferimento previsto dalla legge vale per i beni nuovi acquistati, anche in leasing, dal 1 gennaio 2019 fino al 31 dicembre 2019. È possibile applicarla anche a beni consegnati, installati e messi in funzione fino al 31 dicembre 2020; però deve essere stato emesso l’ordine e pagato un acconto — maggiore del 20% —  entro il 31 dicembre 2019.